Teresa Campioni

Teresa Campioni

ARTISTA, STUDIO D'ARTE PRIVATO

Cerco nuove opportunità
 

Currently employed at STUDIO D'ARTE PRIVATO

Previous: Centro Aum Yoga Roma, Atmos-artiterapeutiche Roma , Associazione Culturale Club Machiavelli's Roma, Laboratorio artigianale x l'arredamento Roma

 

Previous: A.D.Y.C.A., Amra Albenga, Accademia Di Cristalloterapia, Scuola Di Mosaico, Accademia Di Belle Arti, Università La Sapienza, Liceo Scientifico Statale B.Croce

 

    Summary

    DOTTORESSA IN PUPAZZETTI “Io sperai di esser tra quelli che camminano le vie ribelli -stelle di stelle- sudici eroi quei cialtroni degli artisti…” da Claudio Baglioni “Stelle di stelle” Per quanto possa provare ad andare con la memoria indietro nel tempo, non riesco a ritrovare un momento preciso in cui il “demone dell’Arte” si è impossessato di me. Credo di essere nata già programmata per appartenere a quel mondo controverso, esaltato e disprezzato. Ricordo che da piccola mi chiamavano scherzosamente “Dottoressa in Pupazzetti” perché, a chi mi chiedeva cosa avrei voluto fare da grande, rispondevo sempre: ”La pittrice”. Potevo avere quattro-cinque anni, allora, e non molto tempo dopo alla Befana chiedevo di portarmi i colori a olio. Non so descrivere a parole l’emozione che provai il giorno in cui li ebbi tra le mani: un tipo di brivido che mi percorre anche ora per tutto il corpo, quando sono immersa nei miei lavori, quando sono finalmente al cospetto di grandi opere viste fino a quel momento solo in foto, oppure semplicemente quando entro in un negozio di belle arti…dove farei incetta di tutto! L’Arte, in particolare quella del colore, mi ha accompagnata lungo tutto l’arco della mia esistenza, fin dai primi passi, nei momenti belli e in quelli meno belli: negli uni è stata celebrazione, piacere allo stato puro, negli altri potere curativo, catarsi. Con Lei ho pianto, ho riso, urlato; ho volato, sofferto, gioito; sono caduta e mi sono rialzata, ho vinto e ho perso, ho toccato il fondo rischiando di annegare, ho vissuto gli anni più belli e più brutti della mia vita. E’ stata per me compagna, amica, amante, nutrice, balia, madre, figlia e sorella. Fedele e traditrice, esaltante o sfinente, avvilente. L’ho ammirata e seguita, desiderata, fortemente voluta, sentita dal di fuori e dal di dentro. L’ho assaggiata, annusata, toccata, guardata e ascoltata con tutta me stessa. Per lei ho viaggiato, camminato, girato e rigirato, mi sono inoltrata in territori sconosciuti, ho vagato, mi sono persa e sempre ritrovata. Ho comprato, ho speso tutto ciò che avevo, ho rinunciato ad altre cose perché non potevo resisterle. Ho consumato chilometri di carta e di tela, decine e decine di pennelli, chili di colori e litri d’acqua e di trementina, stracci su stracci, matite e pastelli di tutti i tipi… L’ho improvvisata con materiali di fortuna quando non avevo a disposizione altro, ma anche quando ce l’avevo: legni bruciati, sassi spaccati, vecchi lenzuoli, carta da parati, avanzi di vestiti…giornali, riviste, materiale raccolto qua e là che a mucchi riempie la mia casa. L’ho pensata, inventata, creata anche dove non c’era. L’ho portata con me nella vita di tutti i giorni: sui miei quaderni, sui diari, su fogli e foglietti, sulla carta assorbente dove si spandeva qui e là dando vita a forme inaspettate; sui libri e sui giornali, tra uno schema di parole crociate e l’altro, perfino sulla carta igienica; sui miei vestiti e sui grembiulini di mio figlio, sui maglioni di tutta la famiglia, sulle pareti delle case che ho abitato, su lenzuola, trapunte e cuscini, e sul mio abito da sposa… L’ho regalata, barattata, offerta, venduta e svenduta, nascosta e svelata, messa in mostra, raccontata, condivisa a piene mani con fiducia ed entusiasmo, donata come un grandissimo tesoro e ne sono stata gelosa. L’ho studiata, imparata, copiata, provata e riprovata, cercata e ricercata, osata e temuta, sono entrata in Lei e ne sono uscita un’infinità di volte, l’ho amata con tutta me stessa, celebrata e infossata, offesa, perfino odiata e invidiata quando ho creduto di non esserne all’altezza. Davanti a Lei mi sono inchinata con timore reverenziale, sentendomi piccola come una formica, ma anche grande, infinita: di Lei mi sono sempre nutrita senza saziarmi mai. Quando sono con Lei non c’è più tempo né spazio, tutto diventa sfocato e ciò che resta è solo un piacere quasi sensuale, in una dimensione altra in cui potrei perdermi per sempre. Con Lei non ho bisogno di parole: è l’unica da cui mi sono sempre sentita compresa, permettendomi di esprimermi fino in fondo e di essere me stessa. Non mi giudica, mi accetta così come sono, mi aiuta e mi sostiene sempre, mi dà talmente tanto senza chiedere in cambio nulla se non una parte del mio tempo e delle mie risorse. Più volte l’ho abbandonata e poi ritrovata, dimenticata e ricordata, ma mai rinnegata. Finché ci sarà Lei ad accompagnarmi mi sentirò viva e finché sarò viva Lei sarà con me. Teresa Campioni

Experiences

ARTISTA

At STUDIO D'ARTE PRIVATO

From ottobre 1955 to Present
PITTRICE DALLA NASCITA!!!
 

A.D.Y.C.A., Roma

Artcounselor, A.D.Y.C.A.

From gennaio 2013 to dicembre 2014
Art-counseling - Master di specializzazione per Psicologi e Counselor
 

Conduttrice laboratori creativi finalizzati alla conoscenza di sé e al ben-essere

At Centro Aum Yoga Roma

From ottobre 2010 to maggio 2013
 

Amra Albenga, Albenga

Attestato II livello, Amra Albenga

From ottobre 2011 to febbraio 2012
 

Conduttrice/coordinatrice laboratori creativi

At Atmos-artiterapeutiche Roma

From ottobre 2010 to giugno 2011
 

Direttrice artistica/curatrice eventi

At Associazione Culturale Club Machiavelli's Roma

From 2002 to 2004
 

Accademia Di Cristalloterapia, Brescia

Attestato di Cristalloterapeuta -Attestato di Reiki I livello, Accademia Di Cristalloterapia

From 2001 to 2003
 

Scuola Di Mosaico, Ravenna

Attestato mosaico livello avanzato, Scuola Di Mosaico

From 2000 to 2001
 

Pittrice tessile

At Laboratorio artigianale x l'arredamento Roma

From 1981 to 1983
 

Università La Sapienza, Roma

Diploma di Laurea in Psicologia indirizzo applicativo, Università la Sapienza

From 1974 to 1981
 

Skills

 
  • Arte
  • Counseling
  • Cristalloterapia
  • Psicologia del benessere

Langues parlées

 
  • inglese

Centres d'intérêt

 
  • arredamento
  • arte
  • arteterapia
  • cinema
  • esoterismo
  • lettura
  • mare
  • mistero
  • psicologia
  • spiritualità
  • terapie naturali ed energetiche